logo

MISSION

I compiti della Fondazione sono: l’acquisto di opere d’arte di Antonio Allegri, detto il Correggio (1489 – 1534); lo studio e la diffusione della conoscenza sul grande pittore; l’acquisto, la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali che afferiscono alla Città di Correggio, alla sua storia e al suo territorio; lo svolgimento di attività sociali, culturali ed artistiche di studio, ricerca e documentazione che siano attinenti al proprio ambito; l’organizzazione di mostre e esposizioni; il restauro di opere d’arte.

La Fondazione realizza le proprie pubblicazioni, tiene corrispondenza con gli studiosi, cura le traduzioni e le campagne fotografiche, partecipa a rassegne artistiche, a giornate e convegni di studio, incrementa il proprio patrimonio bibliografico e iconografico, promuove iniziative scolastiche e universitarie sul Correggio e sui fenomeni culturali in cui il grande artista è stato protagonista o partecipe. Dal 1996 La Fondazione è attiva in questi campi.