logo

Matrimonio mistico di santa Caterina

Matrimonio mistico di santa Caterina1520 c.
tavola, 28,5 x 23,5 cm
Napoli, Museo di Capodimonte

Il Matrimonio mistico di santa Caterina, conservato a Napoli, è semplicemente una tavoletta minima, dipinta velocemente per una devozione privata che rifulge tuttora come gemma nell’intera pittura italiana. “Mia gioia di estrema bellezza” la chiamò la contessa Barbara Sanseverino, che ne fu proprietaria nei primi anni del Seicento. Invero tale tesoro fu amatissimo dai collezionisti e riprodotto in moltissime copie a stampa. La composizione è fittamente intersecata di movenze, di colori meravigliosi, di incastri spaziali che frangono le luci, di ombre interposte, di flessuose direttrici, e soprattutto di affetti. Tali che nella breve dimensione il capolavoro diventa inesausto, brillante, incantevole.

Date: Novembre 15, 2013